Direttore responsabile: Gabriella Peluso
Autorizzazione Registro della Stampa Tribunale di Napoli n. 16/2016

Il Direttore

Quanto dolore nei numeri dei nostri connazionali deceduti, tantissimi nonni e nonne, e dei contagiati che funestano la nostra Italia. Quanto dolore e commozione nel vedere medici ed infermieri allo stremo combattere e ammalarsi e morire per noi negli ospedali e negli studi medici. Quante lacrime nell'ascoltare gli inni di tenacia e di speranza che sono divenuti la colonna sonora di questi lunghi e difficili giorni Quanta angoscia cresce dentro di noi per una prospettiva ancora così incerta mentre ci aggrappiamo al minimo segnale di inversione del contagi per sperare e per stringere i denti. E andare avanti, rispettando rigorosamente le regole, stando a casa, evitando i contagi, per vincere il virus, salvare vite e far rinascere la nostra Nazione. Sono giorni di tensione e di paure, di notti quasi insonni. Sono giorni che ognuno di noi sta vivendo secondo la propria personalità, il proprio carattere, la propria sensibilità. Giorni che fanno emergere anche le profonde diversità. Una cosa è certa: nulla sarà come prima. L'emergenza coronavirus ha messo in discussione i beni più importanti, la nostra salute, la vita nostra e dei nostri cari, la nostra libertà, e ha sconvolto la nostra economia e la nostra società. Ha fatto emergere la paura di perderli e, per questo, ce li fa amare ancor di più. Quando saremo fuori dal tunnel, ognuno di noi ricorderà per sempre questi giorni, vedrà tutto con maggiore chiarezza e saprà che cosa conta di più e se lo terrà stretto

Ultimi articoli

  tasto link consiglio

  tasto link giunta

Visitatori

OggiOggi15
IeriIeri22
Questa settimanaQuesta settimana74
Questo meseQuesto mese37
Visitatori totaliVisitatori totali17018
Il tuo IP: 192.168.144.147