Tu sei qui

News

Il Consiglio ha approvato mozioni odg per lavoratori Whirlpool

oliviero gennaro
26 Ottobre 2021

Napoli, 26 ottobre 2021 – Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Gennaro Oliviero, ha approvato all’unanimità la proposta di legge di modifica alla legge regionale 20 luglio 2021, n. 7, istitutiva del registro regionale dei comuni con prodotti De.Co., e il Regolamento attuativo della legge regionale 15/2020, sui punti lettura per agevolare l’accesso all’istruzione e alla cultura e per il contrasto della povertà educativa e dei fenomeni di devianza minorile. Il Consiglio approvato all’unanimità alcune Mozioni. Tra esse, la mozione in materia di “Programma per l’attivazione degli ospedali di Comunità”, su iniziativa della capogruppo del M5S, Valeria Ciarambino, ed integrata a seguito della discussione che si è svolta in Aula. Via libera all’unanimità anche alle Mozioni sull’“Organizzazione dei tribunali ordinari e degli Uffici del Pubblico Ministero” ad iniziativa del capogruppo di Italia Viva, Tommaso Pellegrino, per l’ “Istituzione dei Servizi delle professioni sanitarie negli Enti del Servizio sanitario regionale”, ad iniziativa della capogruppo del M5S Valeria Ciarambino, sugli “Incendi in industrie e depositi di materiale plastico” del consigliere Francesco Emilio Borrelli (Europa Verde), sulla nuova disciplina per l’assegnazione, per la gestione e per la determinazione dei canoni di locazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica, del capogruppo del Pd Mario Casillo. All’unanimità sono state approvate anche le mozioni per l’“Estensione del servizio di alta velocità alla stazione di Aversa, ad iniziativa del consigliere Salvatore Aversano (M5S), per l’“Istituzione della giornata celebrativa delle Radio libere 1976: 45 anni di libertà d’antenna” del capogruppo di IV Tommaso Pellegrino, per il rilancio del “Mercato Ortofrutticolo di Giugliano in Campania” con i fondi comunitari e del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, proposta dal consigliere Luigi Cirillo (M5S). Infine, il Consiglio ha approvato all’unanimità alcuni Ordini del Giorno, tra cui uno a firma di tutte le forze politiche, a sostegno dei lavoratori di Whirpool. La mozione, presentata dalla Vice presidente Loredana Raia (Pd), impegna la Giunta regionale per la positiva conclusione della vertenza occupazionale.

Il Consiglio si riunirà il 26 ottobre 2021

oliviero_gennaro
22 Ottobre 2021

Napoli, 22 ottobre 2021 – Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Gennaro Oliviero, si riunirà il 26 ottobre 2021 dalle ore 10 alle ore 12,30 per l’esame della proposta di legge “Modifiche alla legge regionale 20 luglio 2021, n. 7 (Istituzione e disciplina del registro regionale dei comuni con prodotti De.Co.”, del “Regolamento di attuazione della legge regionale 24 giugno 2020, n. 15 (Legge a sostegno delle buone pratiche per le politiche integrate di sicurezza. Istituzione di Punti di Lettura rivolti alle bambine e ai bambini dalla nascita fino a sei anni di età e ai loro genitori)” e delle seguenti Mozioni: “Programma per l’attivazione degli ospedali di Comunità”, “Trasporto Pubblico Locale. Progetto di fusione EAV e AIR e assorbimento CLP SPA – Fallimento Buonotourist, “Organizzazione dei tribunali ordinari e degli Uffici del Pubblico Ministero – iniziative in favore del ripristino del presidio giudiziario di Sala Consilina”, “Istituzione dei Servizi delle professioni sanitarie negli Enti del SSR: piano del fabbisogno del personale degli Enti del SSR – individuazione fabbisogno dirigenti professioni sanitarie”, “Incendi in industrie e depositi di materiale plastico”, “Modifiche al regolamento regionale n. 11 del 29/10/2019 – Nuova disciplina per l’assegnazione, per la gestione e per la determinazione dei canoni di locazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica”, “Estensione del servizio di alta velocità alla stazione di Aversa, “Istituzione della giornata celebrativa delle Radio libere 1976: 45 anni di libertà d’antenna”, “Mercato Ortofrutticolo di Giugliano in Campania – provvedimenti” . Nello stesso giorno il Consiglio si riunirà anche dalle ore 13 alle ore 15,30 per l’esame del Documento di Economia e Finanza della Regione Campania. - DEFRC 2022-2024 e Risoluzione.

Il Consiglio si riunirà il 22 ottobre 2021 per il QT

Gennaro Olivero
20 Ottobre 2021

Napoli, 20 ottobre 2021 – Le risultanze delle indagini per l’individuazione delle cause del fenomeno dei miasmi nell’area giuglianese, il blocco dell’assistenza sanitaria in convenzione, le criticità relative al Servizio Civile Universale di Garanzia Giovani, la dispersione scolastica in Campania e la gestione dei servizi sociali nell’Ambito A04: sono i temi delle interrogazioni a risposta immediata che saranno discusse venerdì 22 ottobre dalle ore 11 alle ore 13 nella seduta di Question Time del Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Gennaro Oliviero. A presentarle, nell’ordine, il consigliere Francesco Emilio Borrelli (Europa Verde), la capogruppo del M5S Valeria Ciarambino, il consigliere del M5S Salvatore Aversano, il consigliere di Italia Viva Vincenzo Santangelo, la consigliera Maria Luigia Iodice (Campania Libera). Destinatari delle interrogazioni, l’assessore regionale all’ambiente Fulvio Bonavitacola, il Presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca, l’assessore regionale alle politiche sociali e alle politiche giovanili Lucia Fortini.

Commissione bilancio: approvato DEFRC 2022-2024

Consigliere Francesco Picarone
20 Ottobre 2021

Napoli, 19 ottobre 2021 - La Commissione Regionale Bilancio, presieduta dal consigliere regionale del Pd, Francesco Picarone, ha approvato il Documento di Programmazione Economica e Finanziaria della Regione Campania 2022-2024 e la relativa Risoluzione di maggioranza. Il Documento, che sviluppa in maniera dettagliata e puntuale i contenuti e le strategie di Legislatura, è stato approvato con il voto favorevole del centrosinistra e il voto contrario delle opposizioni del centrodestra e del Movimento 5 Stelle. "Il DEFRC si inserisce in uno scenario che vede la Campania raggiungere l'importante obiettivo dell'80 per cento delle vaccinazioni anti covid19, presupposto fondamentale per la ripartenza economica della regione nell'ambito della crescita economica dell’Italia, in tale ambito assumono un ruolo primario le risorse del Recovery Plan, che dovranno dare slancio all'economia e al lavoro particolarmente nel Sud e, quindi, nel nostro territorio”, ha rimarcato Picarone.

Il Consiglio approva legge sulla parità retributiva tra i sessi

Loredana Raia
19 Ottobre 2021

Napoli, 19 ottobre 2021 - "E' una legge che pone al centro il lavoro come leva per la libertà e l'autonomia delle donne, partendo dal sostegno concreto alla loro indipendenza economica e che rappresenta uno strumento legislativo concreto e un’opportunità per utilizzare al meglio le risorse previste dal Recovery Plan”. E' quanto afferma la Vicepresidente del Consiglio regionale della Campania, Loredana Raia, commentando la legge, approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale della Campania, sulla promozione della parità retributiva tra i sessi, il sostegno dell'occupazione e dell'imprenditoria femminile di qualità nonchè per la valorizzazione delle competenze delle donne. “La legge, in sintonia e in sinergia con i testi approvati nel Lazio e in Puglia e con la proposta di legge nazionale, che proprio mercoledì scorso la Camera ha approvato all'unanimità in prima lettura, deve trovare sostegno nelle politiche pubbliche e nel radicarsi nella società di una diversa impostazione culturale – sottolinea l’esponente del Pd -, non a caso nel Recovery Plan cambia l'approccio con una visione di insieme trasversale delle diseguaglianze di genere per mettere in luce le potenzialità di tutte le politiche pubbliche e delle riforme che possono favorire l'inserimento delle donne nel mercato del lavoro e una parità di trattamento" .

Il Consiglio si riunirà il 15 ottobre dalle ore 15 alle 17

oliviero gennaro
12 Ottobre 2021

Napoli, 12 ottobre 2021 – Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Gennaro Oliviero, si riunirà venerdì 15 ottobre 2021 dalle ore 15 alle ore 17 per la nomina dei componenti del Collegio dei Revisori dei Conti della Regione Campania, per l’esame della Delibera dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale n. 44 del 26/08/2021. Bilancio di previsione del Consiglio Regionale della Campania per il triennio 2021–2023 - Assestamento e verifica degli equilibri, delle proposte di legge “Nuove misure per la prevenzione delle malattie trasmissibili attraverso gli alimenti, percorso formativo per alimentaristi”, “Disposizioni per la promozione della parità retributiva tra i sessi, il sostegno dell’occupazione e dell’imprenditoria femminile di qualità, nonché per la valorizzazione delle competenze delle donne”, di disegni di legge per il riconoscimento di debiti fuori bilancio. All’ordine del giorno sono iscritte anche proposte di legge richiamate in Aula ai sensi dell’articolo 101 del Regolamento interno.

Oliviero al IV congresso Nazionale della società Italiana della riproduzione umana

Gennaro Olivero
11 Ottobre 2021

Napoli, 11 ottobre 2021 – Le nuove linee guida: dalle evidenze scientifiche alle buone pratiche cliniche per il trattamento della infertilità. E’ il tema del IV Congresso Nazionale della Società Italiana della Riproduzione Umana che si terrà, dal 13 al 16 ottobre, a Napoli, all’Hotel Rotal Continental, in via Partenope n. 38/44. Mercoledì 13 ottobre alle ore 15,30 aprirà i lavori il saluto istituzionale del Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Gennaro Oliviero. A seguire, sono previsti gli interventi introduttivi della coordinatrice della Coordinatrice del Comitato Sud e del Comitato Campania, Stefania Iaccarino, e dei Presidenti del Congresso, Paola Viganò, Luigi Montano e Antonino Guglielmino. Parteciperanno ginecologi, andrologi, psicologi, biologi, giuristi, costituzionalisti provenienti da numerose città italiane. Nel corso delle varie sessioni di lavori, si farà il punto sulle attuali Linee guida per la diagnosi e il trattamento dell’infertilità che sono state redatte dalla Società Italiana della Riproduzione Italiana e sugli attuali trattamenti per contrastare l’infertilità e favorire la riproduzione umana.

La Regione Campania in prima linea contro la violenza sulle donne

fiola
29 Settembre 2021

Napoli, 29 settembre 2021 - "La Regione Campania è in prima linea contro la violenza sulle donne ed è l’unica in Italia ad aver approvato una legge a favore delle donne vittime di violenza ed, in particolare, degli orfani di femminicidio. Il nostro è un impegno che prosegue da anni per sostenere le donne vittime di violenza e dare loro tutti gli strumenti per poter denunciare e proteggere se stesse ed i propri figli”. E’ quanto ha affermato la presidente della VI Commissione consiliare permanente del Consiglio regionale della Campania, Bruna Fiola, che ne è stata prima firmataria, partecipando all’iniziativa, tenuta, stamani, nella sala “Caduti di Nassiriya” della sede consiliare, su 'Il referto psicologico e le buone prassi sanitarie della Regione Campania sulla violenza contro le donne”. “La Giunta ha approvato una delibera per istituire il “percorso rosa” all'interno dei pronto soccorso degli ospedali che consiste in una procedura ben delineata da seguire e per la cui realizzazione riveste una grandissima importanza la formazione del personale che deve individuare da subito la violenza" – ha detto Fiola. “Il referto psicologico è un passo importante per le donne perché finalmente hanno un documento scritto sulle violenze subite che descrive l'ultimo evento violento subito, la violenza pregressa per costruire quell'escalation fondamentale a evidenziare i rischi per la vita che la donna corre” – ha detto la responsabile del Centro “Dafne” dell’Azienda ospedaliera Cardarelli, Elvira Reale. “La Regione Campania è fortemente impegnata per prevenire e contrastare la violenza sulle donne e per mettere in campo tutti i necessari strumenti per far fronte alle conseguenze di questo drammatico fenomeno che continua a funestare il nostro Paese e contro il quale occorre puntare su una forte rete sanitaria, sociale e legale e soprattutto su una decisa repressione penale, sul lavoro per le donne e sull’educazione scolastica al rispetto della parità di genere” – ha evidenziato la consigliera delegata per le pari opportunità della Regione Campania, Rosetta D’Amelio.

Le "Buone prassi" anti-violenza

oliviero_gennaro
23 Settembre 2021

Napoli, 23 settembre 2021 – “Un confronto sulle buone prassi anti-violenza”: è il tema dell’iniziativa che si terrà mercoledì 29 settembre 2021 alle ore 10,00 nella sala “Caduti di Nassiriya” al ventunesimo piano della sede del Consiglio Regionale della Campania, al Centro Direzionale di Napoli isola F13. Si discuterà, tra l’altro, del referto psicologico e delle buone prassi sanitarie della Regione Campania sulla violenza contro le donne, di ampliamento della formazione e della costruzione della rete dell’emergenza. Introdurranno i lavori il Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Gennaro Oliviero, la Consigliera delegata alle Pari Opportunità, Rosetta D’Amelio, la Presidente della VI Commissione consiliare permanente, Bruna Fiola. Interverranno la Responsabile del Centro “Dafne” dell’Azienda Ospedaliera “Antonio Cardarelli”, Elvira Reale, il Responsabile del Pronto Soccorso dell’ospedale C.T.O. dell’Azienza Ospedaliera dei Colli, Mario Guarino, il Giudice della I Sezione Civile del Tribunale di Napoli, Valeria Rosetti, il Procuratore aggiunto della IV Sezione Violenza di genere e fasce deboli del Tribunale di Napoli, Raffaello Falcone, la Dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Napoli, Nunzia Brancati, la Responsabile del Centro anti violenza “Aurora” di Napoli, Rosa Di Matteo. Modererà la dirigente dell’Asl Napoli 1 Centro, Antonella Bozzaotra.

Borrelli: Aumento prezzo pane, Governo intervenga tempestivamente

borrelli
22 Settembre 2021

Napoli, 22 settembre 2021 – “Non consentiremo che il prezzo del pane, bene primario, aumenti con tutte le conseguenze negative che esso comporterebbe. Per affrontare questa grave problematica costituiremo un tavolo ‘verde’ regionale sull’aumento dei prezzi, chiederemo un incontro urgente con il Prefetto di Napoli e con il Ministro Patuanelli, affinchè il Governo intervenga tempestivamente ed efficacemente per scongiurare questo rischio, che provocherebbe anche una recrudescenza della camorra nel settore della panificazione, ed, infine, promuoveremo una modifica della legge regionale 2/2005 sull’obbligo del confezionamento del pane”. E’ quanto ha affermato il Presidente della Commissione Regionale Agricoltura, Francesco Emilio Borrelli, nel corso dell’audizione tenuta, stamani, dalla Commissione Regionale Ambiente nell’Aula del Consiglio regionale della Campania alla quale hanno partecipato il Segretario della Commissione Salvatore Aversano (M5S), il Questore alle Finanze del Consiglio regionale Andrea Volpe, i componenti della Commissione, i rappresentanti delle associazioni dei panificatori, l’assessore regionale all’agricoltura, Nicola Caputo.

Vai al top della pagina