Direttore responsabile: Gabriella Peluso
Autorizzazione Registro della Stampa Tribunale di Napoli n. 16/2016

Il Direttore

gabriella peluso 14 01 22

La denatalità è un’emergenza sociale. Il Presidente della Repubblica Mattarella ha definito in maniera molto efficace il declino demografico che colpisce l’Italia e che rappresenta una delle più gravi criticità del nostro Paese. In mancanza di misure strutturali che consentano di invertire la rotta, nel 2050 l’Italia si ritroverà con cinque milioni di abitanti in meno, come sottolineato dallo scenario emerso nel corso della seconda edizione degli Stati Generali della Natalità. Occorre correre ai ripari e farlo al più presto per invertire la tendenza e puntare sull’obiettivo di almeno 500 mila nuovi nati entro dieci anni. Come raggiungerlo? Basteranno le misure decise come il “Family Act”, ovvero l’assegno universale per i figli, il potenziamento dei congedi parentali, il sostegno alle rette per gli asili nido, per i libri scolastici, etc. ? Il tema fondamentale e legato alla natalità è quello del lavoro femminile che, a causa delle basse percentuali di occupazione e della precarietà, contribuisce al calo della natalità. Ancora oggi, una donna deve scegliere se essere madre o dedicarsi al lavoro. Ma è innegabile che, oltre ad un problema lavorativo ed economico, il calo della natalità è legato anche ad un problema culturale di una società che ci vuole giovani per sempre e, per questo, tendenti ad allontanare sempre più nel tempo la scelta della procreazione, fino a quando diventa, poi, difficile realizzarla. Anche questo tema andrebbe affrontato, nell’ambito di una efficace strategia contro la denatalità, puntando sul rafforzamento e sull’accesso nel settore pubblico alla procreazione medicalmente assistita. Insomma, il crollo demografico dell’Italia, come emergenza sociale capace di destabilizzare il nostro Paese, va affrontato con una strategia ampia che tenga conto di tutte le problematiche che bloccano le coppie nel mettere a mondo figli, e soprattutto essa va inserita in una strategia politica ed economica più ampia capace di restituire fiducia ed ottimismo agli italiani.

Ultimi articoli

  tasto link consiglio

  tasto link giunta

Visitatori

OggiOggi1
IeriIeri1
Questa settimanaQuesta settimana2
Questo meseQuesto mese9
Visitatori totaliVisitatori totali18303
Il tuo IP: 192.168.144.147